Biblioteca di Area Agraria

Per disposizione del Rettore in ottemperanza a quanto stabilito nel  DPCM dell'8 marzo e successivo DPCM del 9 marzo fino al 3 aprile le Biblioteche sono chiuse al pubblico e il personale presta servizio da casa in modalità lavoro agile (vedi Avviso).

Leggi attentamente le FAQ valide per tutte le biblioteche del nostro Ateneo

Avviso per i nostri utenti


Con la chiusura della Biblioteca, non è possibile soddisfare nessuna richiesta relativa ai volumi cartacei (libri, riviste, opuscoli, miscellanee...). Pertanto vi invitiamo a non rivolgerci richieste di consultazione e/o prestito per questa tipologia di materiali.

Vi invitiamo però a verificare se i documenti di vostro interesse siano disponibili in formato digitale: le risorse elettroniche a pagamento acquisite dall'Ateneo sono gestite e rese accessibili attraverso la Biblioteca Digitale dell'Università degli Studi di Napoli Federico II, gestita dal CAB; gli utenti istituzionali possono accedere alla Biblioteca Digitale da qualsiasi postazione esterna alla rete di Ateneo seguendo queste istruzioni.
I termini e le condizioni che governano l'uso delle risorse elettroniche sono definiti nei Contratti di licenza d'uso sottoscritti fra l'Ateneo e gli Editori. È opportuno leggere con attenzione quanto scritto in questa pagina.

È responsabilità del singolo utente assicurare che la consultazione delle banche dati e dei periodici elettronici avvenga solo a scopo di ricerca, studio e didattica; è vietato qualsiasi utilizzo per scopi di lucro o commerciali.

È possibile consultare liberamente da casa il catalogo delle risorse elettroniche (banche dati, periodici elettronici, ebooks) al seguente link:

Un elenco di risorse elettroniche sottoscritte dall'Ateneo (con relative istruzioni) è accessibile da questa pagina.

La ricerca dei periodici elettronici (spesso accessibili a testo completo) può essere fatta a partire da questo indirizzo

Per qualsiasi richiesta di informazione e supporto vi invitiamo a scrivere all'indirizzo mail della biblioteca.


Sarà nostra cura informare tutta l'utenza, attraverso i consueti canali istituzionali, della riapertura della Biblioteca e dei suoi servizi.

Seguici su

logo facebook green logo twitter green


RSS